Simone Severini

Simone Severini lavora a Seattle, dove è responsabile della strategia di Amazon Web Services (AWS) in tecnologie quantistiche. Nel suo ruolo ha lanciato Amazon Braket e fondato l’AWS Center for Quantum Computing a Caltech. Professore Ordinario di Fisica dell’Informazione alla University College London (UCL), ha iniziato progetti industriali con Google, Lockheed Martin e Siemens. Ha contributo alla nascita di alcune delle prime imprese nel campo delle tecnologie quantistiche, come Cambridge Quantum Computing, PhaseCraft, Rahko e Q&I. Serve come esperto in comitati di laboratori nazionali di ricerca, agenzie governative e venture capital. È laureato in Filosofia (1999) e ha un dottorato in Ingegneria Informatica (2004) con Richard Jozsa, uno dei pionieri dell’interfaccia tra computazione e fisica quantistica.