Innovation procurement: oltre lo Stato innovatore

Rappresentando oltre il 14% del PIL, il public procurement dell’UE potrebbe creare un enorme mercato per prodotti e servizi innovativi, ma il suo potenziale in questo settore rimane sottoutilizzato. La Commissione Europea mira a migliorare le pratiche in materia di appalti pubblici, promuovere la domanda di beni, servizi e lavori innovativi in Europa e favorire la diffusione dell’innovazione nell’UE. Ciò consentirà l’integrazione della domanda pubblica nell’ecosistema dell’innovazione e promuoverà la ripresa economica.