Repubblica Digitale

Eutopian aderisce all’iniziativa Repubblica Digitale promossa dal Dipartimento per la Trasformazione Digitale della Presidenza del consiglio dei ministri con l’obiettivo di accompagnare il processo di trasformazione digitale con una serie di azioni di inclusione digitale finalizzate a abbattere ogni forma di divario digitale di carattere culturale.

Ecco la nostra proposta:

Descrizione dell’iniziativa

Eutopian si impegna ad istituire internamente un Osservatorio permanente sulla digital transformation della pubblica amministrazione, con particolare attenzione alle dimensioni della sostenibilità (sociale, economica, ambientale), dell’information security e dell’interoperabilità a livello interregionale e transfrontaliero.

L’Osservatorio, sulla base di quanto sarà possibile rilevare in termini di trasformazione digitale della pubblica amministrazione nel rapporto con cittadini e imprese, mira ad analizzare buone pratiche e proporre lo sviluppo di modelli utili da adottare o, ove individuati, suggerire miglioramenti da introdurre in modelli organizzativi, processi e piattaforme già adottate a livello locale, regionale e nazionale ma non ancora ottimizzate.

L’attività dell’Osservatorio è da intendersi in sinergia con altri soggetti nazionali e comunitari impegnati nel medesimo ambito.

Destinatari/fruitori dell’iniziativa

L’iniziativa coinvolge la pubblica amministrazione ma aspira ad avere un impatto generale sul tessuto economico, agendo positivamente sulla rete di rapporti con le imprese, i singoli cittadini e tutte le componenti della società, nello spirito di un’azione pubblica autenticamente innovatrice.

In questo contesto, particolare attenzione verrà dedicata ad attività in grado di coinvolgere anche istituti universitari e di formazione, giovani ricercatori e talenti nell’ottica di fornire spazio alle nuove generazioni e incentivare iniziative di ricerca e sviluppo. Infatti, l’innovazione deve essere considerata non solo come veicolo di miglioramento, ma anche come strumento concreto di impiego di risorse umane e intellettuali in grado di fornire nuova linfa a sistemi troppo spesso obsoleti.

Tempistiche dell’iniziativa

L’iniziativa ha durata indeterminata, fatta salva la disponibilità di fondi e risorse da parte dell’associazione proponente.

Risultati previsti

L’impatto positivo che si intende ottenere è in termini di sviluppo di una consapevolezza adeguatamente distribuita tra le parti sociali e di indirizzo per una maggiore efficienza ed efficacia dell’azione pubblica abilitata dalla trasformazione digitale (ad esempio, in modo non esaustivo: incremento della trasparenza con conseguente riduzione della corruzione avendo a riferimento le linee guida EU e OCSE, riduzione delle barriere territoriali ed operative per le imprese, sviluppo dei mercati di servizi digitali, approcci data-driven).

Metriche di valutazione dell’impatto

Dimensioni (cardinalità) del network di soggetti pubblici e privati in riferimento ai quali l’Osservatorio svolge la sua azione ed il numero di interazioni (con eventuale relativa sentiment analysis) rispetto ai contenuti prodotti.

Motivazioni di coerenza con il Manifesto

L’iniziativa è in coerenza con il Manifesto in quanto mira a sviluppare una cultura di impiego virtuoso degli strumenti digitali in una dinamica di collaborazione tra Stato e impresa.